logo

5x1000

Il tuo contributo sosterrà i nostri progetti, lo sforzo quotidiano di volontari che si battono per migliore la qualità del nostro Paese. Iniziamo a cambiare quello che ci circonda e cambieremo il mondo! Indica sul tuo 730 o Unico il codice fiscale 91012630710

centro diurno per disabili comunitaeducativa gestanti minori casa per la vita
centro per le famiglie mediazionefamiliare spazioneutro

Centro Aperto Polivalente per minori

C.A.P. Centro Aperto Polivalente per minori “Mondo Nuovo”, art. 104 del R.R. n.4/2007 - iscritta al Registro Regionale di cui alla L.19/2006, con atto dirigenziale n. 890 del 26/09/2013. 

Il Centro Aperto Polivalente per Minori è uno spazio di accoglienza, ascolto, condivisione, sostegno e partecipazione attiva. Si rivolge ad un numero massimo di n. 50 minori studenti dai 6 ai 18 anni del capterritorio dell’Ambito Sociale dell' Appennino Dauno Settentrionale di cui il Comune di Lucera è capofila. Realizza interventi di socializzazione ed educativo - ricreativi per promuovere il benessere della comunità e contrastare i fenomeni di marginalità, disagio minorile e la dispersione scolastica.

Il C.A.P. ha lo scopo di promuovere l’integrazione sociale e culturale dei minori ospiti, offre sostegno, accompagnamento e supporto alle famiglie, operando in raccordo con i servizi sociosanitari, con le istituzioni scolastiche e il Tribunale per i minorenni, attraverso la progettazione e realizzazione di interventi di socializzazione ed educativo- ricreativi, miranti a promuovere il benessere della comunità e contrastare fenomeni di marginalità, dispersione scolastica e disagio minorile.

Il Centro è aperto dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00 durante il periodo scolastico, mentre dalla chiusura della scuola gli orari possono subire variazioni a seconda delle attività e della programmazione proposta.  Il C.A.P. resta chiuso la settimana di ferragosto e le festività principali previste dal calendario.

Il Centro realizza attività ludico-ricreative di animazione extrascolastiche, rivolte a promuovere relazioni positive tra i ragazzi, valorizzare le loro propensioni e interessi. Il Centro organizza, a titolo esemplificativo e non esaustivo, attività quali:

-        attività sportive;

-        attività ricreative;

-        attività culturali;

-        momenti di informazione;

-        laboratori ludico-espressivi e artistici.

L'accesso al CAP avviene a seguito di presentazione di istanza da parte dei genitori o facenti veci su apposito modulo presso il Centro stesso, o a seguito di invio diretto del Servizio Sociale Professionale. Per ogni minore viene elaborato un progetto personalizzato in seguito ad un adeguato periodo di osservazione.

La frequenza al C.A.P. prevede una retta mensile a carico dell’utente, per il pagamento della quale è possibile usufruire di un cospicuo abbattimento grazie ai Buoni di Conciliazione vita – lavoro della Regione Puglia.