logo

5x1000

Il tuo contributo sosterrà i nostri progetti, lo sforzo quotidiano di volontari che si battono per migliore la qualità del nostro Paese. Iniziamo a cambiare quello che ci circonda e cambieremo il mondo! Indica sul tuo 730 o Unico il codice fiscale 91012630710

 

centro diurno per disabili comunitaeducativa gestanti minori casa per la vita
centro per le famiglie mediazionefamiliare spazioneutro

CE.DI.M. Centro Diurno Socio Educativo e Riabilitativo “Mondo Nuovo” art. 60 del R.R. n.4/2007 - iscritto al Registro Regionale di cui alla L.19/2006, con atto dirigenziale n. 941 del 08/12/2013.

cedimIl CE.DI.M. accoglie portatori di handicap in età adulta, con disabilità tali da comportare una compromissione dell’autonomia delle funzioni elementari, al fine di promuovere la loro capacità di partecipare, decidere, apprendere, fare esperienza nonché valorizzare le loro capacità residue di fare attività, sia in autonomia che in collaborazione con altri, per mezzo di interventi di tipo educativo riabilitativo ed occupazionale. Gli spazi e gli standard strutturali consentono di accogliere n. 30 utenti che abbiano già compiuto i 18 anni. La struttura organizzativa prevede una équipe multidisciplinare, coordinata da una Responsabile/Psicologa, composta da Assistente Sociale, Educatori Professionali, Tecnici della Riabilitazione, personale OSS e ausiliario. 

Le attività che si svolgono all’interno del CE.DI.M. seguono un preciso programma riabilitativo, che prevede sia interventi di riabilitazione sociale che attività sanitarie di riabilitazione, strutturato individualmente sulla base dei PEI (Piani Educativi Individualizzati) e dei PAI (Piani Assistenziali Individualizzati), stilati sulla base della valutazione dell’UVM. Le attività proposte agli ospiti sono inquadrate in sei distinte macro aree:

Area Didattica

- Area Espressiva

- Area Occupazionale

- Area Riabilitativa

- Area Ludico-ricreativa

- Integrazione Sociale

L'orario di funzionamento del CE.DI.M è dalle ore 8.30 alle ore 16.30, con erogazione del servizio mensa, tuttavia è prevista la flessibilità oraria, al fine di garantire a ciascun ospite/famiglia la possibilità di scegliere la formula più confacente alle proprie necessità. L’orario d Al fine di accedere al CE.DI.M. è necessario presentare opportuna istanza presso la PUA (Porta Unica di Accesso), corredata dalla scheda S.VA.M.DI. compilata dal medico di medicina generale.

La PUA trasmetterà tale documentazione alla UVM  (Unità di Valutazione Multidimensionale) per la valutazione dell’idoneità all’inserimento del disabile in una struttura quale il centro diurno.

Successivamente l’interessato o un suo familiare, presentando la valutazione rilasciata dall’UVM, può presentare la domanda di accesso al CE.DI.M.In tale sede, presentando il modello ISEE con allegata dichiarazione sostitutiva unica riferita ai redditi del solo futuro ospite, sarà altresì possibile presentare istanza per usufruire dei Buoni di Conciliazione vita – lavoro previsti dalla Regione Puglia, ottenendo così degli sconti sulla quota sociale della retta mensile. La quota sanitaria è invece a totale carico della ASL.