logo

5x1000

Il tuo contributo sosterrà i nostri progetti, lo sforzo quotidiano di volontari che si battono per migliore la qualità del nostro Paese. Iniziamo a cambiare quello che ci circonda e cambieremo il mondo! Indica sul tuo 730 o Unico il codice fiscale 91012630710

In occasione della GMDR, Mondo Nuovo APS ha realizzato per il giorno 21 giugno 2019, presso Piazza della Repubblica a Stornara (FG), a partire dalle ore 16.30, l’iniziativa dal titolo “L’umanità che fa il bene, il bene che fa l’umanità” che sarà così articolata:

PROGRAMMA

Rocco Calamita – Sindaco del Comune di Stornara: Saluti

Interventi:

Vincenza Scioscia – Responsabile Progetto SPRAR Stornara: il modello dell’accoglienza diffusa nello SPRAR

Francesco Roscia Ieluzzi – Responsabile sportello immigrazione Mondo Nuovo APS : le conseguenze dei flussi migratori

Alessandro Grandone: Assessore Servizi Sociali – Saluti finali

ore 17,00 Area gonfiabili dedicata ai bambini - Stand Distribuzione materiale informativo

ore 21,00 Concerto TARANTULA GARGANICA

Per informazioni:

Segreteria A.P.S.MONDONUOVO – ENTE GESTORE SPRAR STORNARA

Viale Artigianato, 19 - 71036- Lucera (Fg) - tel. 0881/525486 Fax 0881/525486

E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sito web: www.mondo-nuovo.org

 

locandina  21 giugno Stornara - Copia

LA DIVERSITÀ É UNA RICCHEZZA

A cura di Clementina Palmieri – operatrice sociale prog. Sprar/Siproimi Sant’Elia a Pianisi

Il giorno 24 maggio 2019 alle ore 10.30, presso il II° Edificio Polifunzionale dell’”Università degli Studi del Molise”, si è svolta la “Giornata di Riflessione sulle Olimpiadi della Lingua Italiana come L2”. Anche noi, come progetto S.P.R.A.R. di Sant’Elia a Pianisi, siamo stati invitati a partecipare alle Olimpiadi, che si sono tenute il giorno 30 marzo 2019, presso l’Istituto Comprensivo di Riccia.  Abbiamo risposto molto volentieri all’invito e, tra i nostri ospiti beneficiari, ne sono stati selezionati 6, di cui due ragazzi frequentanti la classe prima e seconda della scuola secondaria di primo grado provenienti dall’Afghanistan, una ragazza frequentante la classe terza della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo di Sant’Elia a Pianisi, proveniente anche lei dall’Afghanistan, e altre tre ospiti donne, provenienti da Costa D’Avorio, Zimbabwe ed Eritrea. In questa competizione tutti loro si sono potuti cimentare con prove di ascolto e comprensione orale e scritta della lingua italiana, mettendo in pratica e a frutto le loro capacità e competenze, alfine di raggiungere un buon risultato finale.

La giornata della consegna degli attestati è iniziata con i saluti della professoressa Giuliana Fiorentino, una delle docenti che ha curato la manifestazione. Poi la cerimonia è proseguita con la consegna individuale a ciascun ospite dei progetti S.P.R.A.R. e ai non presenti, degli attestati di partecipazione alle Olimpiadi. In seguito sono stati proiettati due video, uno realizzato dagli studenti del terzo anno della facoltà di Scienze della Comunicazione, e uno andato in onda su Telemolise.

A seguire, la scuola primaria dell’istituto Omnicomprensivo di Riccia, in collaborazione con lo S.P.R.A.R. di Riccia, ha mostrato la realizzazione di un loro progetto, incentrato sull’integrazione e l’inclusione sociale di bambini, giovani e adulti provenienti da realtà differenti dalle nostre, all’interno delle nostre piccole comunità.

A conclusione dell’evento, la docente ha voluto raccogliere opinioni, considerazioni, critiche, inerenti questa importante manifestazione, e due dei nostri ospiti hanno avuto l’opportunità di presentarsi davanti a tutti, ed esprimere la loro gioia nell’aver partecipato ad un evento nuovo, e aver avuto modo di confrontarsi con ospiti facenti parte di altri progetti dei paesi limitrofi.

Questo a prova del fatto che spesso la diversità non è una minaccia, ma può diventare una straordinaria RICCHEZZA.

Nel ringraziare tutti gli ospiti che mi hanno voluto offrire la loro disponibilità, mettendosi in gioco personalmente per questa importante manifestazione, mi auguro che eventi così coinvolgenti e costruttivi possano protrarsi negli anni. Noi, come progetto S.P.R.A.R. di Sant’Elia a Pianisi, saremo sempre pronti a partecipare.

 

Foto 1

 


   

foto 2

                                                                                                                    

                                          

4

 

 

3        

GRADUATORIA FINALE PROVVISORIA PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE (FATTE SALVE LE VERIFICHE DI COMPETENZA DELL'UFFICIO NAZIONALE DEL SERVIZIO CIVILE)

PROGETTO  "GIOCO-TERAPY”

Leggi la graduatoria

GRADUATORIA FINALE PROVVISORIA PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE (FATTE SALVE LE VERIFICHE DI COMPETENZA DELL'UFFICIO NAZIONALE DEL SERVIZIO CIVILE)

PROGETTO all'estero "SolidarietATTIVA"

Leggi la graduatoria

GRADUATORIA FINALE PROVVISORIA PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE (FATTE SALVE LE VERIFICHE DI COMPETENZA DELL'UFFICIO NAZIONALE DEL SERVIZIO CIVILE)

PROGETTO all'estero "INSIEME AL CENTRO"

Leggi la graduatoria